Come sta evolvendo il Visual Management?

visual-management-exp

Il Visual Management sta evolvendo con l’obiettivo di trasmettere comunicazione attraverso una rappresentazione visiva invece che scritta, permettendo ad ogni informazione di essere velocemente riconoscibile, assorbibile e processabile.

vm-workstation18072-cL’80% delle informazioni che noi riceviamo sono trasmesse al nostro senso visivo. Disegnamo per illustrare e condividere le nostre idee, i nostri pensieri e le nostre emozioni.

Sunna Design, un’innovativa azienda specializzate in luce solare stradale intelligente (vedi il nostro case study su Sunna Design), utilizza dei monitor integrati di Visual Management connessi alle postazioni lavoro, in modo da fornire un flusso di informazioni e dati in tempo reale di supporto alla produzione,fornendo accesso ad informazioni aggiornate al secondo sulla produzione lungo tutto il processo produttivo.

La gestione avanzata dei dati e la tecnologia di riconoscimento dell’oggetto ha aumentato la capacità di analizzare le informazioni dei sistemi di costruzione in tempo reale, fornendo un miglioramento molto positivo. Un esempio è la soluzione rappresentato dalla nostra soluzione utilizzata per la collaborazione con Arkite, che ha recentemente fornito HIM a CNH Industrial.

arkite-demostandL’informazione è rigenerata e aggiornata in qualunque momento per una maggiore efficienza.

In un ambiente di lean manufacturing, l’uso del Visual Management assicura che i dati e le informazioni vengano chiaramente distribuite.

Il successo dipende dalla disponibilità in tempo reale della giusta informazione al giusto posto e permette di identificare gli eventuali colli di bottiglia all’interno del flusso produttivo.

Fornire dettagliate, ma semplici istruzioni è la chiave per un’efficace produzione di prodotti che raggiungono uno standard desiderato di qualità e di volume.

I sistemi di visual management possono fornire le rappresentazioni delle programmazioni settimanali, e permettono di tenere sotto controllo i compiti assegnati e gli obiettivi. Il lavoro è suddiviso in vari momenti, organizzati e ripetutamente seguiti in sequenze, al fine di evitare variazioni nei processi, fonte di dispendio di tempo e di ritardi con successive cadute di standard qualitativi.

La possibilità di monitorare e registrare processi metterà subito in evidenza le possibili correzioni che potranno essere apportate in un approccio più efficiente, sempre migliorativo, insomma un punto di riferimento per le migliori performance.

I molteplici usi nell’industria includono per esempio:

  • Mappatura del flusso produttivo (VDM)
  • Obiettivi standardizzati
  • Principi delle 5S
  • Fi-Fo
  • Presentazione di informazioni di movimentazione

Il Visual management diventa un importante strumento in un ambiente di lean manufacturing, laddove il tempo e le risorse dedicate alla distribuzione delle informazioni, sebbene necessario, è una perdita di tempo. L’efficace condivisione  di importanti informazioni può essere usata per eliminare lo spreco e raggiungere un flusso di lavoro equilibrato e LEAN.

Perché non usare la nostra percezione visiva per facilitare il lavoro e renderlo più efficiente? Contattate il nostro ufficio progettazione per discutere di soluzioni che si adattano ai vostri bisogni unici.